Tronchetto di Natale

Tronchetto di Natale

Il Tronchetto di Natale o Buche de Noel  è un dolce farcito alla crema pasticcera o dalla crema al cioccolato a cui viene data appunto,  la caratteristica forma di un tronchetto.

Ingredienti

per la pasta biscuit

  • 150 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 6 uova
  • 2 cucchiaini rasi di lievito vanigliato
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale

per la crema pasticcera

  • 4 tuorli d’uovo
  • 100 g di zucchero
  • 100 ml di panna
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio di maizena o di fecola
  • 400 ml di latte
  • buccia grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale

per la glassa al cioccolato

  • 200 g di burro
  • 300 gr di cioccolato fondente
  • Tempo Preparazione:
    60 Minuti
  • Tempo Cottura:
    10 Minuti
  • Tempo Riposo:
    60 minuti
  • Dosi:
    8 Persone
  • Difficoltà:
    Impegnativa

Procedimento

Preparate la pasta biscuit.

Per prima cosa montate gli albumi a neve ferma e metteteli da parte.
Amalgamate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa,  quindi unite la farina e il lievito, poco alla volta e delicatamente.

Ora aggiungete gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non farli smontare. Amalgamate bene e aggiungete la vanillina e un pizzico di sale.  Versate l’impasto omogeneo così ottenuto,  in una teglia (40 cm per 30 cm circa) precedentemente unta, zuccherata e infarinata (anche se usate la carta da forno, zuccherate e infarinate ugualmente la superficie).

Mettete il tutto in forno preriscaldato a 180° per circa 9/10 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate e coprite la pasta con uno strofinaccio umido.
Cercate di arrotolarla nel canovaccio bagnato per dargli la forma e lasciatela raffreddare arrotolata.

Preparate la crema pasticciera, da utilizzare per farcire il tronchetto.

In una casseruola dai bordi alti mescolate  delicatamente uova e zucchero senza montarli. Unite poco alla volta farina e maizena e per ultimo il latte bollente con la panna liquida, la buccia grattugiata di un limone e un pizzico di sale. Portate il tutto a bollore, mescolando continuamente. Continuate la cottura per altri tre minuti, fin quando la crema non avrà raggiunto la consistenza desiderata. Togliete dal fuoco e coprite la crema ottenuta, con della pellicola trasparente.

Spalmate la crema sulla pasta e, con l’aiuto dello stesso strofinaccio, ridategli la forma di rotolo, formato in precedenza.

Mettete a riposare il rotolo e concentratevi sulla glassa facendo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro.

Riprendete il tronchetto e rifilate bene le due estremità. Tenete da parte i pezzettini rifilati. Ora tagliate in obliquo un pezzo lungo circa dieci centimetri.

Prendete il pezzo appena tagliato e adagiatelo lateralmente al pezzo più grande come se fosse il ramo di un albero, unendolo utilizzando degli stuzzicadenti,  riempiendo gli spazi tra il pezzo più grande e quello più piccolo con i pezzettini di pasta rifilati prima dalle estremità.

Ricoprite con l’aiuto di una spatola, tutto il tronchetto con la glassa al cioccolato preparata in precedenza.  Per enfatizzare il risultato, potete passare la superficie del tronchetto con i rebbi della forchetta per simulare l’effetto corteccia.

Buche de Noel

 

Prima di metterlo in frigo, decoratelo con codette colorate e granella di zucchero a vostro piacere.
Lasciate almeno un’ora in frigo affinché la glassa si solidifichi. Subito prima di servirlo spolverate con zucchero a velo per simulare la neve sull’albero.

Con l’esperienza riuscirete a comporre il tronchetto andando a creare diverse ramificazioni, rendendolo sempre più bello.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *