Cavolo Cappuccio

Cavolo Cappuccio

Generalità 
Il cavolo cappuccio è molto affine al cavolo verza, in particolare per quanto riguarda la tecnica colturale. Si differenzia da questo soprattutto per la forma, per l'uso in cucina - infatti si consuma anche crudo e per il periodo di semina - viene coltivato anche in primavera.
Varietà
Le varietà più utilizzate sono: cuore di bue (primaverile), precoce di Napoli (primaverile), sngared (per crauti), Alsazia (estivo per crauti), testa di negro (primaverile), express (autunnale) ecc.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.